NON CI CREDO!!! bandite tutte le sale LAN d'Italia

lorenzog89

Staff Forum
Redattore
VV Marshaller
Messaggi
386
Reazioni
470
Età
33
UNA VERGOGNA!!!! :mad:




Da AKINFORMATICA

Sono ancora senza parole per quanto accaduto ieri. Esport Palace e altri centri Esports e di Sim Racing trattati come chissaquale razza di criminali perchè si è deciso, da parte dell'agenzia Dogane e Monopoli che per tutelare chi fa betting, vlt e derivati, tutti pc, simulatori di guida, console Xbox e Ps, anche se usate gratuitamente in un locale pubblico sono illegali anche se la normativa non li menziona. (La norma è persino più vecchia della nascita dei Pc Gaming)
Sequestro amministrativo delle apparecchiature e a detta loro pure di sanzione da 5k a 50k per ogni singola postazione.
Di fatto persino i simulatori nei musei automotive, negli autodromi, nelle Esports Arene ecc son tutti apparecchi che ADM reputa, a seguito dell"esposto di un gestore di attivita di betting vlt ecc.., illegali secondo la normativa.
Tale normativa descrive gli apparecchi di gioco cosi:
biliardo e apparecchi similari;
elettrogrammofono e apparecchi similari;
calcio balilla, bigliardini e apparecchi similari;
flipper, gioco elettromeccanico dei dardi e apparecchi similari;
congegno a vibrazione tipo “Kiddie rides” e apparecchi similari;
gioco a gettone azionato da ruspe e apparecchi similari.
Gli addetti dell'agenzia si son per altro rifiutati di parlare con i nostri legali e si sono sempre dimostrati incompetenti in materia, non sapendo nemmeno come funzioni un Esports Center e le dinamiche dei software Esports.
Ak espone parte dei prodotti del proprio negozio anche al piano della sala lan e di fatto questi signori hanno sigillato dei prodotti di libera vendita.
Agiremo in tutte le sedi per sistemare questa situazione assurda. Operiamo in questo settore da decenni e sappiamo che l"Italia è un paese arretrato ma questa le batte tutte. Siamo da sempre in prima linea per lo svilutto di nuove attività, professionalità e tutto quello che fino a ieri era un'eccellenza in Italia vista con ammirazione da tutta Europa
Fiere di settore ed eventi Esports aperti al pubblico sono di fatto resi illegali.
Però possiamo andare nelle sale slot e scommesse a perdere stipendi e ingrassare le casse dell'Erario.
Sicuramente non ci fermeremo qui e risolveremo la questione con tutti i nostri partner e i colleghi che han subito e subiranno questa vessazione!
Condividete e dateci una mano a far capire a sta gente che cosa è il vero Gaming e Esports
 
Ultima modifica:

Poeta

Staff Forum
Amministratore
Messaggi
403
Solutions
1
Reazioni
551
Età
49
Località
ROMA
quindi anche i centri di simulazione di volo sono a rischio? :eek:
 

Xxxfillo1xxx

Silver Supporter
Messaggi
67
Reazioni
6
Età
41
Località
Bolzano
Visto che come sempre queste operazioni sono fatte di venerdì, fino a lunedì bisogna aspettare e poi la cosa si ridimensionerà sicuramente.
 

GPExpress

Gold Supporter
Messaggi
654
Reazioni
249
Confesso di non capirci nulla, non sapevo nemmeno cosa fosse una sala LAN; quello che so è che leggi/regolamenti in Italia sono vetuste e non riescono a tenere il passo con la tecnologia, quindi è facile finire "fuorilegge" e ci vanno di mezzo le persone perbene. Per converso, c'è un esercito di persone che in questo marasma ci marciano alla grande, fottendo alla grande il fisco. Quindi calma e gesso, forse da questa "scossa" ne verrà fuori qualcosa di buono.

Comunque, questa è la "campana" di chi ha fatto l'esposto: https://www.esportsmag.it/milesi-led-srl-servono-certezze-normative-no-improvvisazione/
 

L-1011

Bronze Supporter
Messaggi
214
Reazioni
128
Località
Roma
ennesima conferma che viviamo in una nazione provincialotta, ottusa e legata a lobbistiche varie, che invece di investire nelle novità fa questo.
L'industria gaming muove ogni anno più introiti di cinema e musica messe assieme per la cronaca, quindi sarebbe un bell'affare no.
Invece niente, meglio fare i provincialotti d'Europa.
 

Snakebyte

Appena atterrato
Messaggi
9
Reazioni
1
Questa è la classica situazione di chi, non conoscendo la materia, si affida al primo grido che gli arriva. L'esposto è stato avanzato per presunta concorrenza nei confronti delle sale gioco autorizzate e soggette al controllo dell'Agenzia delle Entrate. Se ci pensate. è successa la medesima cosa anche alle "Nail Artists" che non potendo iscriversi ad un albo professionale (le CCIA italiane non hanno un codice ATECO per quel lavoro) avevano 2 scelte: 1 lavorare in nero ..... (la maggior parte) 2: lavorare come professioniste indipendenti ma all'interno di centri estetici riconosciuti che hanno un codice ATECO fatto apposta. Anche agli insegnanti delle palestre era successa la stessa cosa.
Quello che mi da un po' fastidio è il fatto che il gioco elettronico (roulette, slot, videopoker) sia ricompreso nelle attività che provocano "ludopatia" e per questo rientra nel campo di interesse dei SERT (TOSSICODIPENDENZE!!!) .... cosa ben lontana da quanto fanno le sale LAN!!!!!
... Non appena le sale LAN pagheranno chissà quale tassa strana allo Stato, potranno riaprire i battenti!!!!
 

lorenzog89

Staff Forum
Redattore
VV Marshaller
Messaggi
386
Reazioni
470
Età
33
Ieri sono stato al mediaword, le postazioni pc erano tutte spente


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
 
Top