• E' stato aperto un thread chiamato FAQ - Topic Utili - Controllate i topic aperti presenti nella FAQ e successivamente i vari post presenti nella sezione MSFS prima di aprire un nuovo argomento. https://www.volovirtuale.com/forum/threads/faq-topic-utili.44854/

Un voletto diverso da solito...

Sirio

Membro Senior
Dopo anni di aeromodellismo, qualche settimana fa mi sono comprato per una piccola cifra una telecamera-USB con batteria incorporata e memoria mini-SD da montare su un modello per provare una cosa nuova (per me) e divertirmi un pò...
Questa è una delle sequenze migliori che fin'ora ho ottenuto, sistemata con un pò di montaggio, ma neanche troppo perchè non ne sono molto capace :mrgreen:

[video=youtube;S6WCDgIm3t8]http://www.youtube.com/watch?v=S6WCDgIm3t8&feature=youtu.be[/video]

ciao

p.s.: non guardate la data-ora nell'angolo del video perchè è palesemente errata ma non ho ancora capito come correggerla o toglierla:furious:
 

AlexPilot

Membro attivo
Molto carino! Peccato per la distorsione del video...
anche io mi delettavo con l'aeromodellismo....

sarebbe ancora più bello poter "vedere" mentre "piloti"...

PS:viva John Williams e le sue magnifiche note!
 

Sirio

Membro Senior
grazie..
Eh, lo so, purtroppo la qualità video è compromessa dalle vibrazioni del motore (ma solo a un determinato regime!)..è già tanto che sono riuscito a fissare la telecamera piuttosto saldamente con un velcro particolare della 3M, in modo da diminuire il più possibile i movimenti.
Per "vedere mentre piloto" cosa intendi? Solo i movimenti delle dita sul radiocomando o gli stessi associati al video del volo? Nel primo caso dopo un pò credo diventi un pò una noia, nel secondo sarebbe interessante, un pò difficile (almeno per me) crearlo..

ciao

p.s.: ho corretto una cosa nel video su youtube, perchè avevo notato che una "correzione" che avevo scelto di far aggiungere dal Tubo al video riguardo alla "stibilità" delle immagini in realtà me l'aveva solo peggiorato, in particolare nei titoli iniziali..e ora ho riportato tutto alle condizioni iniziali
 
Ultima modifica:

AlexPilot

Membro attivo
ho visto qualche tempo fa un ragazzo con un display attaccato al radiocomando. In pratica lo portava guardando direttamente sul video...
 

Sirio

Membro Senior
ho visto qualche tempo fa un ragazzo con un display attaccato al radiocomando. In pratica lo portava guardando direttamente sul video...
Ah, ecco cosa intendevi.. Sì, ho visto anch'io una cosa del genere, che si avvicina al concetto di UAV (non proprio uno UAV perchè tali velivoli attualmente per legge non si possono più usare su campi civili, mentre una volta quando lo si poteva fare ne era stato portato uno, con tanto di volo autonomo su rotta GPS preimpostata..di grande effetto..e grande apparecchiatura, a bordo e a terra!). Quello più simili a ciò che dici e che si può usare l'ho visto l'ultima volta durante una manifestazione l'anno scorso, in quel caso era un quadricottero elettrico comandato -anche- tramite un visore.
Questo è il velivolo

e questo il pilota "in volo"


Ho anche provato ad indossare il visore mentre il pilota faceva volare semplicemente "a vista" il quadricottero....bisogna farci una bella abitudine, perchè vi assicuro che veniva un bel giramento di testa con quella visione dinamica e il corpo fermo! Senza contare l'abilità richiesta poi per pilotare (cosa che non so fare) un quadricottero...

ciao
 

fra147

Gold Supporter
Complimenti...bellissimo video e bellissima esperienza. Verrebe voglia di riprovare...la prima e unica volta che provai a radiocomandare un aereo, qualche anno fa, fu un'esperienza divertente ma "rovinosa"...:)
 

mariostefa

Elite Supporter
Ah, ecco cosa intendevi.. Sì, ho visto anch'io una cosa del genere, che si avvicina al concetto di UAV (non proprio uno UAV perchè tali velivoli attualmente per legge non si possono più usare su campi civili, mentre una volta quando lo si poteva fare ne era stato portato uno, con tanto di volo autonomo su rotta GPS preimpostata..di grande effetto..e grande apparecchiatura, a bordo e a terra!). Quello più simili a ciò che dici e che si può usare l'ho visto l'ultima volta durante una manifestazione l'anno scorso, in quel caso era un quadricottero elettrico comandato -anche- tramite un visore.
Questo è il velivolo

ciao
se non sbaglio lo hanno usato sugli edifici terremotati. Ho visto l'ombra proiettata
E' utilissimo per "vedere" internamente un edificio semi-distrutto
mario
 

davierosoft

Tecnico Aeroportuale
La tecnologia ha fatto passi da gigante, con meno di 1000€ (più il modello) puoi pilotare in FPV (first person view) un qualsiasi modello, terrestre o volante che sia, e poter girare la testa per muovere la videocamera. Fatshark già produce occhiali + tx ed rx + telecamera + servi a prezzi sotto i 500€, con altri 100€ (abbondo sui prezzi) ci si prende l'head tracking che muove la videocamera tramite movimento della testa e con altri 300€ ci si compra un sistema OSD (on screen display) che tramite sensori e GPS permette di avere i dati del modello (quota, velocità, heading, attitude...) in tempo reale, alcuni di essi hanno anche l'autopilota che permette di volare fino a dei waypoint prefissati, oppure in funzione fail safe di riportare il modello al punto di partenza anche a telecomando spento.
Io ho sia i fatshark che l'RVosd aggiornato alla versione 5 e ce l'ho montato su un carrarmato radiocomandato.
 

Sirio

Membro Senior
La tecnologia ha fatto passi da gigante, con meno di 1000€ (più il modello) puoi pilotare in FPV (first person view) un qualsiasi modello, terrestre o volante che sia, e poter girare la testa per muovere la videocamera. Fatshark già produce occhiali + tx ed rx + telecamera + servi a prezzi sotto i 500€, con altri 100€ (abbondo sui prezzi) ci si prende l'head tracking che muove la videocamera tramite movimento della testa e con altri 300€ ci si compra un sistema OSD (on screen display) che tramite sensori e GPS permette di avere i dati del modello (quota, velocità, heading, attitude...) in tempo reale, alcuni di essi hanno anche l'autopilota che permette di volare fino a dei waypoint prefissati, oppure in funzione fail safe di riportare il modello al punto di partenza anche a telecomando spento.
Io ho sia i fatshark che l'RVosd aggiornato alla versione 5 e ce l'ho montato su un carrarmato radiocomandato.
Molto interessante! Secondo alcuni, quando si chiacchera sul campo di volo, introducendo così tanta tecnologia non è più "aeromodellismo" (così come non è lo più quando ci sono mega modelli con una o più turbine e tutta l'elettronica di bordo necessaria per controllarle)...io non penso, a me piace molto sia il classico aeromodellismo con modello, motore a scoppio e sana acrobazia, per esempio, sia questi nuovi orizzonti tecnologici che danno spazi a nuovi divertimenti! Potendoseli permettere.. :)
ciao
 

davierosoft

Tecnico Aeroportuale
Modellismo è un termine che non ha confini chiari, modellismo in teoria non è volare col modello, ma costruirlo, modificarlo, modellarlo appunto, altrimenti lo si dovrebbe considerare solo gioco.
Ma gli RTF (ready to fly) sono ormai entrati a far parte del modellismo e da ciò ne deriva che ormai tutto fa modellismo.
L'FPV è un'arte a se, una cosa che per essere installata nel modello richiede doti da modellista (fissaggio camera, tx, osd, cablatura impianto, controllo pesi ecc...) che un giocatore non fa, lo fa il modellista appunto.
Se per alcuni la tecnologia risultasse estranea al modellismo dovrebbe posare radio, servocomandi e quant'altro di elettrico, si potrebbero benissimo accontentare dello statico.
Più o meno i dibattiti sul modellismo sono sempre gli stessi: legno vs depron, elettrico vs scoppio, tecnologico vs classico.
Se ognuno pensasse a godersi i propri modelli invece che dibattere saremmo tutti più felici. ;)
 
Top