• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Tutorial Navigazione (RAF)

Barone

Membro Senior
Autore discussione #1
Visto che io ho incontrato qualche problema all'inizio, soprattutto sull'utilizzo del Course Setter, ho pensato di scrivere un piccolo tutorial su come navigare in IL-2 CloD.
Per questo tutorial ho pensato ad un breve volo dall' aeroporto di Redhill fino all' aeroporto di Tangmere. Diamo un'occhiata alla mappa e cerchiamo di farci un'idea del percorso:
Partiremo da Redhill in direzione Nord e vireremo successivamente a sinistra per una rotta che dovrebbe essere all'incirca 210°. Proseguiremo sulla campagna inglese fino all'arrivo a destinazione, che dovrebbe avvenire in tempi abbastanza brevi.
mappa1.jpg
Prima di cominciare è meglio tenere a mente due cose importanti. Innanzitutto che la declinazione magnetica nel 1940 era di 10° verso ovest (e ciò è simulato all'interno del gioco); ciò vuol dire che il nord indicato dalla nostra bussola corrisponde a 350° sulla mappa.
bussola.jpg
Per ultimo, ricordatevi sempre di navigare guardando più fuori dal vostro finestrino che tenendo gli occhi sugli strumenti. Questo perché:
-Vi permette di mantenere una maggiore situational awareness.
-Essendo navigazione a vista dovete guardare fuori per i punti di riferimento che vi offre il terreno circostante (fiumi, laghi, foreste, strade, città, aeroporti...).
Non c'è miglior strumento dei vostri occhi da usare insieme alla mappa (tasto M).

Finite le premesse entriamo nell'abitacolo del nostro spitfire posizionato a Redhill.
abit.jpg
La prima cosa di cui abbiamo bisogno dopo aver acceso i motori è capire dove sia il Nord.
In modo da poterci orientare.
Spostiamo lo sguardo verso il course setter, che altro non è se non quella bussola dietro la nostra cloche.
courseset.jpg
Notiamo che si compone di due pezzi. Una parte superiore (quella con i gradi scritti) che noi possiamo ruotare cliccando sul bordo, o tramite dei tasti preassegnati. Ed una croce formata da due linee, una di queste che termina con una freccia, questa ci indica il nord magnetico.
Clicchiamo sul bordo per spostare la parte ruotabile facendo diventare le due linee parallele con la linea che ci indica il nord (in pratica bisogna spostare la N nel quadrato rosso sul nord; ma visto che alle volte ci possono essere problemi di prospettiva, legati al fatto che non possiamo stare perfettamente sopra la bussola, il giochetto delle linee parallele è la migliore soluzione per non cadere mai in errore).
Qui un esempio:
esemp.jpg
Dopo aver configurato il nostro Course setter notiamo che al momento abbiamo una prua di 10° (freccia blu) e andiamo perciò ad inserirlo nel nostro Directional Gyro (freccia verde). Lo possiamo ruotare tramite il knob subito sotto lo strumento o tramite due tasti preassegnati. Ricordiamoci di risistemare spesso il DG una volta in volo poiché più tempo passa più il margine d'errore dello strumento aumenta.
dg.jpg
Ora sappiamo dove siamo (punto rosso) e possiamo orientarci sull'apron. Ci porteremo quindi sulla pista 18 per poi decollare e cominciare il nostro volo verso Tangmere.
redhill.JPG
Rulliamo e decolliamo. Dopodichè apriamo la mappa con il tasto M (o quello che avete scelto voi).
map11.jpg
Notiamo che alla nostra sinistra avremo una grande città (1), subito a sud c'è l'aeroporto di Gatwick (2), passeremo vicini anche alla città di Horsham (3), infine abbiamo due fiumi con i quali potremo orientarci una volta vicini alla costa (4). Questi saranno i nostri punti di riferimento e con quelli ci orienteremo verso la nostra destinazione.
Vediamo infatti che dopo il decollo dobbiamo virare a sinistra tenendo alla nostra destra la città (1). Guardiamo fuori e cerchiamola.
citta.jpg
Eccola sotto di noi. Viriamo quindi a sinistra per lasciarcela alla nostra destra e cerchiamo di tenere una prua di circa 210° come avevamo stabilito. Non preoccupiamoci se finiremo di qualche grado fuori rotta, ci sistemeremo usando i riferimenti. Come? Beh state a vedere.
gat.jpg
Dopo poco ci accorgiamo di passare sopra ad un aeroporto. Un momento ma quello è Gatwick! Vuol dire che stiamo andando troppo a sud e correggiamo di qualche grado verso ovest. Avete visto quanto è semplice ed utile usare dei punti di riferimento?
fium1.jpg
Dopo poco notiamo in lontananza un fiume. Apriamo la mappa e vediamo di identificarlo. Dalla forma è senz'altro il 4b. vuol dire che siamo in rotta. Ottimo!
Un altro paio di minuti e troviamo anche il 4a con la sua inconfondibile tortuosità lungo il corso.
fium2.jpg

Apriamo di nuovo la mappa e cerchiamo qualcosa per trovare Tangmere più facilmente.
map3.jpg
Questi torrenti fanno al caso nostro. Tangmere sta proprio sopra di loro; vediamo di trovarli.
map4.jpg
Eccoli (verde) ed ecco Tangmere (blu) subito davanti a noi! Siamo arrivati a destinazione. Atterriamo e parcheggiamo il nostro spitfire.
tangmere.JPG
welc.jpg

Se mi avete seguito fin qua vi ringrazio enormemente.
La mappa e le carte degli aeroporti fatte da "Tom" li trovate qui: http://theairtacticalassaultgroup.com/forum/showthread.php?t=12895
Sentitevi liberi di copiare, stampare e passare questo tutorial come ed a chi volete. Ma come si dice in inglese "never forget to give credits" ovvero menzionate sempre l'autore e non affibbiatevi lavori da voi non svolti. :)
Spero possa esservi d'aiuto e che sia stata una piacevole lettura. Se avete dei suggerimenti da fare per migliorare il tutorial non esitate!

Grazie ancora per l'attenzione e buon volo!
Pietro
 
Ultima modifica:

lupo2

Supporter Platinum
#3
Ammappate che tutorial! Complimenti, Pietro, una roba professionalissima!
 

Barone

Membro Senior
Autore discussione #4
Grazie!
@lupo ma quale professionalissima! Semplice tutorial di sicuro trovi in giro di meglio! :)
 

uragano

Staff Forum
Admin
Diamond Supporter
#6
davvero ben fatto, SPero che ne faccia altri, scrivimi inprivato