1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.

IFR e letture carte non-RNAV

Discussione in 'Tips and tricks' iniziata da tmdj.alby, 31 Luglio 2017.

  1. Azz...dopo ci provo!

    Inviato dal mio Galaxy S8 utilizzando Tapatalk
     
  2. Ok ho fatto una prova ed ecco quello che ho trovato:

    Da LIPR si decolla e si segue la SID ANC 6A o 6B a seconda della pista in uso, la SID è basata sul VOR RIM
    [​IMG]
    Poi su ANC ci si inserisce sulla airway L865 che usa il VOR/DME di ANC e si arriva al punto RITEB
    [​IMG]
    da cui parte la STAR RITEB 1Q per le piste 16 e 25 (lo IAF è il VOR di TAQ)
    [​IMG]
    Se poi si viene vettorati si può arrivare sul punto RATIR, lo IAF per le procedure per le piste 34

    Mi sembrano tutte basate su VOR/DME quindi fattibili senza RNAV.
     
    A flex e blackwolf piace questo messaggio.
  3. :rolleyes:Perfetto, Francesco, per le 16! Peccato che era stato chiesto un avvicinamento per la 34! Se ti devo portare a pranzo, devi fare di più:p
     
  4. Una merendina no? :D
    Per le 34 mi sa che ci sono delle rotte "miste".
    La RITEB 1R ad esempio ha il primo pezzo conventional e il secondo pezzo P-RNAV...
    Bisognerebbe chiedere a qualcuno di più ferrato...
     
  5. ciao, ho avuto problemi con PlanG, fatto apposta per voli VFR o IFR VOR to VOR.
    Ecco il mio piano:
    LIPR fai/chiedi la SID (ANC 6A o ANC 6B) per Ancona segui il VOR (ANC-110.65, 45.5 nm), su per 9500ft, sul VOR vira per prua 234 , radiale 54 del VOR di Perugia ( PRU-109.4, 51 nm), vira per prua 184, radiale 04 del VOR di Campagnano (CMP-111.4, 59 nm) quota 5000ft, SID LCTR RWY16L, segui le carte.
    In caso di vento in coda un bel circle to land per la 34 destra
    Ricorda di mettere un RMK nella posizione 18 di IVAP, se lo usi, VOR to VOR
    Deve essere un bel divertimento
    ms
     
  6. No, finchè in firma leggo "ATPL student pilot, working on IFR licence", assolutamente no! O togli la firma, o fai di meglio.

    Mario, la rotta pianificata è corretta e coerente con l'aereo, ma ho seri dubbi su una sua fattibilitá fuori ambito simulazione. Per me LIPR-LIRF(34) è solo rnav (= gps).
     
  7. Ok, ho trovato un'altra rotta...non è proprio la più breve ma è conventional e permette di usare le 34:

    Come per l'altra si decolla e si va sul vor di ANC poi sarà:

    ANC-L865-GIKIN-Q789-PNZ-M726-NEKPI-M726-LAT

    Dal vor di LAT partono le STAR:
    LAT1R per le 34
    LAT1Q e 1P per le 16 e 25

    Ripeto è un pò più lunga ma è tutta da VOR a VOR.
     
  8. Eheheh... siete mitici! :) :)
    Non volevo scatenare l'inferno!!!
    Cmq si, l'unica cosa che ero riuscito a trovare anch'io era quella di passare per ANC e poi andare a prendere RITEB che attraverso la STAR RITEB1R mi porta a RATIR per poi fare la IAP con transizione RATIR appunto. Mi pare sia tutto fattibile con radioaiuti tranne qualche punto in cui devi andare a beccare la radiale di un VOR dalla radiale di un altro VOR non coincidenti (quindi se tira vento son cavoli). Detto ciò, in effetti la mia vera curiosità (essendo solo nell'ambiente simulativo) è capire come avverrebbe nella realtà. Mi pare ormai chiaro che tutti ormai abbiano almeno il GPS per poter stare in aerovia, quello che non sapevo è che da un certo FL fossa obbligatoria la strumentazione RNAV e se e in quali casi venisse concessa la navigazione VOR to VOR (eventualmente evitando SID e STAR se solo RNAV).
    Grazie a tutti per la passione che ci mettete!!
    Ciao!
     

Condividi questa Pagina